73,89 Km
5 h 03 min
Molto difficile
L'Alpe d'Huez
Briançon

Ciclismo 73,89 km da L'Alpe d'Huez a Briançon

Il percorso che abbiamo scelto tra Bourg-d'Oisans e Briançon, via L'Alpe d'Huez, evita il pericoloso e insidioso tratto di strada (numerose gallerie) tra Bourg-d'Oisans e il Lac du Chambon. Soprattutto, offre sontuose viste panoramiche sul massiccio dell'Oisans e su La Meije. Il percorso pastorale sul Col de Sarenne (1999 m), il villaggio di La Grave e le valli della Meije, il Col du Lautaret, i paesaggi selvaggi delle gole della Romanche, la discesa della valle della Guisane e l'arrivo a Briançon, patrimonio mondiale dell'UNESCO e "Città d'arte e di storia", sono tutti momenti indimenticabili di questa magnifica tappa della Route des Grandes Alpes®.

Salita al palcoscenico

1776 m 2405 m

Strutture del palcoscenico

In viaggio: 74,10 km

Rivestimento del palcoscenico

Lisse: 74,10 km

Da L'Alpe d'Huez a Briançon attraverso il Col du Lautaret

Percorso nord/sud

 1603 m ↘ 2171 m

Dal centro di Alpe d'Huez (1850 m), si prende la strada per l'altiport, poi la strada per col de Sarenne (1999 m). Dal colle si scende a Mizoën e al Lac du Chambon, dove si raggiunge la strada principale del Col du Lautaret da Bourg-d'Oisans. Se si vuole fare una deviazione via Les 2 Alpes, si attraversa il ponte sulla diga per iniziare la salita verso l'altra grande stazione dell'Oisans. Il percorso normale prosegue attraverso le gole della Romanche fino a La Grave. Poi sale gradualmente fino al Col du Lautaret (2057 m). Raggiunto il passo, si lascia sulla sinistra la strada per il Col du Galibier (2642 m) e si inizia la discesa verso Briançon sull'ampia strada della valle della Guisane, dove si attraversano tutti i villaggi che compongono la stazione di Serre-Chevalier.

Itinerario sud/nord

 2171 m ↘ 1603 m

Si lascia Briançon e si attraversano tutti i villaggi della valle della Guisane, che costituiscono la località di Serre-Chevalier, prima di raggiungere il Col du Lautaret (2057 m). Lasciare la strada col du Galibier (2642 m) a destra e scendere verso il villaggio di La Grave. Si prosegue attraverso le gole della Romanche fino al Lac du Chambon e a Mizoën. Se volete fare una deviazione via Les 2 Alpes, attraversate il ponte-diga per affrontare la salita verso l'altra grande stazione dell'Oisans. Il percorso che abbiamo scelto vi offre una bella salita di 1100 m fino al Col de Sarenne (1999 m). Da lì la salita all'Alpe d'Huez (1850 m) è facile e veloce.

Da non perdere

  • La Grave: una delle capitali mondiali del freeride e del fuoripista con le valli di La Meije. Ma anche un bellissimo villaggio aggrappato al pendio, campo base di magnifiche gare ed escursioni.
  • Le Jardin Alpin du Lautaret: una magnifica passeggiata, in un ambiente incredibile, tra tesori botanici alpini.
  • Serre Chevalier : la località nella valle della Guisane, tra il Col du Lautaret e Briançon, si estende su quattro comuni. Il più alto è Le Monêtier-les-Bains, anch'esso stazione termale. Seguono La Salle-les-Alpes - Villeneuve, Saint-Chaffrey - Chantemerle e infine Briançon.
  • Briançon : etichettata come "Ville d'Art et d'Histoire", inserita nella lista del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO, è la città fortificata più alta d'Europa. Ma è anche Serre-Chevalier 1200, il punto più basso del comprensorio sciistico di Serre-Chevalier, al quale è collegata da una funivia.
  • La fortezza di Vauban: la cinta muraria, il ponte e i 4 forti di Briançon sono valsi alla città un posto nella lista del Patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Sistemazione sul palcoscenico

Opinioni dei viaggiatori

su Opzione L'Alpe d'Huez / Briançon
Valutazione degli utenti di Internet (0) 0,0
Sécurité
0,0/5
Segnalazione
0,0/5
Intérêt
0,0/5
Services
0,0/5
Opzioni e didascalie
Legenda
Pista ciclabile
Collegamenti
In viaggio
Alternative
Percorsi per mountain bike
Percorso provvisorio
percorso correlato
Legenda
percorso correlato
Ingrandisci la mappa Riduzione delle dimensioni della mappa