30,30 Km
1 h 56 min
Difficile
Cluses
Le Grand-Bornand

Ciclismo 30,30 km da Cluses a Le Grand-Bornand

Il menù prevede una prima salita degna del Tour de France, come tante sulla Route des Grandes Alpes®: il Col de la Colombière! Ma non è tutto, perché la tappa ha in serbo per voi una serie di sorprese, realizzate in Alta Savoia: la stazione di Grand-Bornand, la Chartreuse du Reposoir, la catena di Bargy e il massiccio degli Aravis, i villaggi balconati di Cluses (Le Reposoir e Romme). E se non avete troppa fretta, dal villaggio di Grand-Bornand potete spingervi fino ai piedi della Vallée du Bouchet: non ve ne pentirete!

Salita al palcoscenico

760 m 1213 m

Strutture del palcoscenico

In viaggio: 30,30 km

Rivestimento del palcoscenico

Lisse: 30,30 km

Da Cluses a Grand-Bornand passando per Le Reposoir e il Col de La Colombière

Percorso nord/sud

1133 m ↘ 697 m

Partendo da Cluses, il percorso lascia la valle dell'Arve a Scionzier per salire verso Le Reposoir. In alternativa, la salita può essere effettuata via Romme, sul percorso dell'Étape du Tour 2018. Dopo Le Reposoir, si torna a fare sul serio fino al Col de la Colombière (1613 m), porta d'accesso al massiccio degli Aravis e alle località turistiche. Ammirate il magnifico panorama del massiccio degli Aravis e della catena del Bargy, prima di scendere in velocità verso il Chinaillon di Le Grand-Bornand e il villaggio di Le Grand-Bornand.

Percorso sud/nord

697 m ↘ 1133 m

L'ultimo grande passo della Route des Grandes Alpes®: La Colombière (1613 m). La salita inizia dopo aver attraversato il villaggio di Le Grand-Bornand. I primi chilometri portano al Chinaillon di Grand-Bornand senza grandi difficoltà. Seguono alcuni chilometri di salita un po' più faticosa fino al passo, punto di svolta per la valle dell'Arve. Godetevi la magnifica vista panoramica sul massiccio degli Aravis e sulla catena del Bargy, prima di intraprendere la discesa. A metà discesa, da Le Reposoir, è possibile una variante attraverso il villaggio di Romme, sopra Cluses e la valle dell'Arve.

Da non perdere

  • Le Grand-Bornand village e Le Grand-Bornand Chinaillon : magnifici villaggi con 400 chalet, famosi per i loro reblochon e campioni.
  • La Chartreuse du Reposoir: ex monastero certosino, oggi chiamato Monastère du Carmel du Reposoir. Qui, all'ombra della Pointe Percée, vive dal 1932 una comunità di suore carmelitane.
  • I villaggi balcone: piccoli gioielli di natura e patrimonio, in alto sopra Cluses e la Valle dell'Arve. Scoprite Romme e Le Reposoir!
  • Cluses : piacevole cittadina, il suo museo dell'orologeria e dell'avvitatura e i suoi villaggi balcone.

Sistemazione sul palcoscenico

Ti è piaciuto?

Ti potrebbe interessare anche...

Opinioni dei viaggiatori

su Cluses / Le Grand-Bornand
Valutazione degli utenti di Internet (0) 0,0
Opzioni e didascalie
Legenda
Pista ciclabile
Collegamenti
In viaggio
Alternative
Percorsi per mountain bike
Percorso provvisorio
percorso correlato
Legenda
percorso correlato
Ingrandisci la mappa Riduzione delle dimensioni della mappa