56,99 Km
3 h 48 min
Difficile
Le Grand-Bornand
Beaufort-sur-Doron

Ciclismo 56,99 km da Le Grand-Bornand a Beaufort-sur-Doron

Questa tappa della Route des Grandes Alpes®, tra Le Grand-Bornand e Beaufort-sur-Doron, passa per La Clusaz, le quattro località della Val d'Arly, la località di Les Saisies e Hauteluce. Si immerge nel cuore delle due Savoie. Panorami mozzafiato sul Monte Bianco, alpeggi fioriti e villaggi tipici sono gli ingredienti di una giornata indimenticabile. Il programma prevede anche due passi: il Col des Aravis, al confine tra Savoia e Alta Savoia, e il Col des Saisies, porta d'accesso al massiccio del Beaufortain.
NB: Saint-Jean-de-Sixt, un villaggio situato tra Le Grand-Bornand e La Clusaz, è il punto di partenza di una variante in due tappe attraverso il lago di Annecy.

Salita al palcoscenico

1723 m 1907 m

Strutture del palcoscenico

In viaggio: 57,06 km

Rivestimento del palcoscenico

Lisse: 54,91 km Inconnu: 2,15 km

Da Grand-Bornand a Beaufort-sur-Doron passando per il Colle degli Aravis e il Colle della Saisies

.

Percorso nord/sud

1660 m ↘ 1808 m

Da Le Grand-Bornand, una breve salita di 3 km fino a Saint-Jean-de-Sixt. Altri 3 km fino a La Clusaz, dove inizia la prima salita della giornata non appena si raggiunge il villaggio. Dopo circa 500 m di salita uniformemente ondulata su 7 km, si raggiunge il Col des Aravis (1486 m). Dopo la discesa, si risale verso il Col des Saisies. Lungo il percorso, si attraversano una serie di località della Val d'Arly: Giettaz-en-Aravis, Flumet / Saint Nicolas La Chapelle, Notre-Dame-de-Bellecombe, Crest-Voland Cohennoz (un po' fuori strada). Dal Col des Saisies (1657 m), porta d'accesso al Beaufortain e alla stazione olimpica di Les Saisies, mancano ancora una quindicina di chilometri prima di raggiungere Beaufort-sur-Doron, passando per Hauteluce.

Percorso Sud / Nord

1808 m ↘ 1660 m

Da Beaufort-sur-Doron, una bella salita di una quindicina di chilometri, per 800 m di dislivello, porta attraverso Hauteluce alla località di Les Saisies, poi al Col des Saisies (1657 m). Dopo la discesa, si risale verso il Col des Aravis. Lungo il percorso, si attraversano una serie di località della Val d'Arly: Notre-Dame-de-Bellecombe, Crest-Voland Cohennoz (un po' fuori strada), Flumet / Saint Nicolas La Chapelle, Giettaz-en-Aravis. Dal Col des Aravis (1.486 m), una discesa di 7 km e 500 m, per la maggior parte in saliscendi, porta al centro di La Clusaz. Dopo 3 km si arriva a Saint-Jean-de-Sixt. Altri 3 km e una breve discesa per raggiungere Le Grand-Bornand.

Da non perdere

  • La Clusaz: una delle grandi stazioni dell'Alta Savoia.
  • Val d'Arly: La Giettaz-en-Aravis, Flumet / Saint Nicolas La Chapelle, Notre Dame de Bellecombe, Crest-Voland Cohennoz. Quattro villaggi turistici di carattere, in un contesto montano.
  • Hauteluce: per il suo fascino, il suo patrimonio e per una possibile fuga fino al Col du Joly (1989 metri).
  • Arêches-Beaufort : Quando Arêches incontra Beaufort, le montagne diventano magiche e le scalate mitiche!
  • Coopérative laitière du Beaufortain: da visitare, per degustare il famoso Beaufort alpino e altri prodotti della Savoia.

Sistemazione sul palcoscenico

Ti è piaciuto?

Ti potrebbe interessare anche...

Opinioni dei viaggiatori

su Le Grand-Bornand / Beaufort-sur-Doron
Valutazione degli utenti di Internet (0) 0,0
Sécurité
0,0/5
Segnalazione
0,0/5
Intérêt
0,0/5
Services
0,0/5
Opzioni e didascalie
Legenda
Pista ciclabile
Collegamenti
In viaggio
Alternative
Percorsi per mountain bike
Percorso provvisorio
percorso correlato
Legenda
percorso correlato
Ingrandisci la mappa Riduzione delle dimensioni della mappa