54,05 Km
3 h 36 min
Molto difficile
Valloire
Briançon

Ciclismo 54,05 km da Valloire a Briançon

Se si lascia Valloire e ci si dirige verso sud lungo la Route des Grandes Alpes®, non si tarda a capire perché la più grande stazione della Maurienne ha aggiunto "Galibier" al suo nome. Se invece ci si dirige verso nord, dopo aver scalato il Col du Lautaret (2057 m) e poi il Col du Galibier (2642 m), la Valloire-Galibier, così chiamata, sarà il culmine di un gigantesco scivolo di 1300 metri. In ogni caso, attraversare il confine tra le Alpi settentrionali e quelle meridionali, con il suo panorama mozzafiato sui ghiacciai degli Écrins, è un momento molto speciale. Briançon, capolinea o punto di partenza di questa bellissima tappa, è una "Ville d'Art et d'Histoire" (Città d'Arte e di Storia) e fa parte della lista dei siti Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO, come una delle fortificazioni di Vauban.

Salita al palcoscenico

1278 m 1473 m

Strutture del palcoscenico

In viaggio: 54,05 km

Rivestimento del palcoscenico

Lisse: 54,05 km

Da Valloire a Briançon passando per il Col du Galibier, il graal dei ciclisti

Itinerario nord/sud

 1233 m ↘ 1383 m

Si lascia il centro di Valloire per attraversare diverse frazioni su una strada in leggera salita. I primi lacci del col du Galibier (2642 m) appaiono finalmente e una salita leggendaria ci attende: 18 km, oltre 1200 metri di ascesa con passaggi al 10% e un interminabile tratto finale... La discesa è in due fasi. Innanzitutto, 600 metri di dislivello molto impegnativi per quasi 9 chilometri fino al Col du Lautaret (2057 m). Poi poco più di 700 metri, su 27 chilometri, sull'ampia strada della valle della Guisane, dove si attraversano tutti i villaggi che compongono la località di Serre-Chevalier.

Percorso Sud/Nord

 1233 m ↘ 1383 m

Da Briançon, la col du Galibier (2642 m) sono più di 1.200 metri di dislivello su poco più di 35 chilometri. E sono due passi al prezzo di uno! Infatti, partendo da Briançon, si attraversano tutti i villaggi della valle della Guisane, che costituiscono la località di Serre-Chevalier, prima di raggiungere il Col du Lautaret (2057 m). Qui le cose si fanno serie, con una salita di 600 metri su 9 chilometri. La ricompensa vale lo sforzo. Seguono 18 chilometri di favolosa discesa fino a Valloire-Galibier, la località che porta il suo nome.

Da non perdere

  • Valloire-Galibier: la principale stazione di villeggiatura della Maurienne e un bellissimo villaggio d'alta quota, composto da 17 frazioni, sparse lungo la strada che porta al Col du Galibier, porta d'accesso alle Alpi meridionali.
    Briançon è una "Città d'arte e di storia" iscritta al Patrimonio mondiale dell'UNESCO ed è la città fortificata più alta d'Europa. Ma è anche Serre-Chevalier 1200, il punto più basso del comprensorio sciistico di Serre-Chevalier, al quale è collegata da una funivia.
  • La fortezza di Vauban: la cinta muraria, il ponte e i 4 forti di Briançon sono valsi alla città un posto nella lista dei Patrimoni dell'Umanità dell'UNESCO.
  • Serre Chevalier :la località nella valle della Guisane, tra il Col du Lautaret e Briançon, si estende su quattro comuni. Il più alto è Le Monêtier-les-Bains, che è anche una stazione termale. Seguono La Salle-les-Alpes - Villeneuve, Saint-Chaffrey - Chantemerle e infine Briançon.
  • Il Jardin Alpin du Lautaret: una magnifica passeggiata, in un contesto inedito, tra i tesori della botanica alpina.

Sistemazione sul palcoscenico

Opinioni dei viaggiatori

su Valloire / Briançon
Valutazione degli utenti di Internet (0) 0,0
Sécurité
0,0/5
Segnalazione
0,0/5
Intérêt
0,0/5
Services
0,0/5
Opzioni e didascalie
Legenda
Pista ciclabile
Collegamenti
In viaggio
Alternative
Percorsi per mountain bike
Percorso provvisorio
percorso correlato
Legenda
percorso correlato
Ingrandisci la mappa Riduzione delle dimensioni della mappa